Header Ads

Le Puma Bisenzio chiudono con una vittoria: Torre Del Greco battuto 24 - 13



Sesta vittoria per Le Puma Bisenzio che alla Bisenzio Arena le padrone di casa si impongono con una gran rimonta per 24 – 13 sulle Leonesse di Torre del Greco. Grazie a questa vittoria nello scontro diretto, le ragazze di coach Cirri (che ha festeggiato ieri nel migliore dei modi la sua 100a panchina in Serie A femminile) concludono il campionato con la 7a posizione finale lasciandosi alle spalle proprio le Torresi, insieme alle amiche dell'Old Napoli ed al Cus Pisa.


Dopo il minuto di silenzio osservato per commemorare la scomparsa di Rebecca Braglia, inizia una prima frazione che Le Puma giocano piuttosto male. L'eccessiva foga difensiva causa un eccessivo numero di calci di punizione che le avversarie sfruttano per risalire il campo e passare in vantaggio dopo appena tre minuti. La reazione delle padrone di casa arriva ma è infruttuosa ed è solo grazie ad un errore da una rimessa dai 22m delle campane che Donigaglia, dopo aver recuperato un pallone fortunoso, riesce a siglare la meta del pareggio all'11' minuto. Nemmeno il tempo di riprendere il gioco che l'ennesimo fuorigioco delle rossoblu consente al Torre di riportarsi avanti con un piazzato. Sul finale del tempo poi sull'unico vero errore difensivo le ospiti vanno ancora in meta allungando sul 13 – 5.
La musica cambia nella ripresa, Cirri manda in campo Boncioli per Aurora (ed il cambio darà i suoi frutti) e Magro per Tuci. La mischia de Le Puma già dominante nella prima frazione guadagna palloni su palloni e le toscane si insediano nella metà campo avversaria. Al 56' dopo una serie insistita di pick&go ben difesi dalle Torresi è Santini a trovare il varco giusto schiacciando nell'angolo destro. Di Vitantonio trasforma da posizione difficilissima e si va sul 12 – 13. La partita diventa molto dura ed un paio di giocatrici del Torre sono costrette ad abbandonare il campo mentre la pressione de Le Puma si fa asfissiante ed al 61' una bella azione dei trequarti viene finalizzata in meta da Boncioli per il sorpasso. Sul 17 – 13 la reazione delle campane c'è ma è disordinata ed infruttuosa e sull'ultimo pallone ormai a tempo scaduto Cenni invece di spedire il pallone in touche e porre fine al match si infila in un varco lasciato sguarnito e va a mettere a segno la meta del bonus. Altra trasformazione da posizione difficile per Di Vitantonio per il finale di 24 – 13 con Le Puma festanti a celebrare la vittoria e l'allenatore.

A fine match le parole dell'allenatore Cirri:
Sono molto, molto orgoglioso di queste ragazze. Nel primo tempo abbiamo avuto qualche problema, abbiamo regalato loro l'iniziativa e troppe punizioni. Quando non hai il pallone fai sempre fatica, ti trovi a rincorrere le avversarie e questo ti crea problemi, ma siamo riusciti comunque a rimanere attaccati al punteggio, mentre nella ripresa le ragazze hanno mostrato carattere e determinazione e per questo sono davvero orgoglioso di loro. Abbiamo avuto una grande mischia e questa è stata la cosa che ci ha permesso di vincere la partita e nella ripresa siamo stati capaci di marcare sempre. poi il cuore alla fine ci ha aiutato ancora a resistere e prenderci questo successo.
Oggi la differenza l’hanno fatta le scelte che abbiamo fatto anche con la panchina, le scelte giuste nel momento giusto. Abbiamo lavorato moltissimo quest'anno con questo gruppo, migliorando tutto quello che le ragazze avevano ottenuto negli anni passati. Il 7° posto finale era quello che ci eravamo dati come obiettivo e penso che ci siamo meritati questo risultato perchè abbiamo fatto tanto in campo e vogliamo davvero continuare a crescere da qui. Dobbiamo continuare a lavorare tanto, ma il gruppo è creusciuto nei numeri e si è ringiovanito e questo è davvero un ottimo punto di partenza per il prossimo anno.

LE PUMA BISENZIO RUGBY AM. TORRE DEL GRECO = 24 – 13 (1t. 5 - 13)

Le Puma Bisenzio: 15 Bonucci, 14 Vignozzi (46' Boncioli), 13 Donigaglia, 12 Di Vitantonio, 11 Cinquina, 10 Di Tizio, 9 Santini (c), 8 Fineschi, 7 Cenni, 6 Massellucci, 5 Tuci, 4 Stefani, 3 Guerrini, 2 Longaron, 1 Poli
A disposizione: 16 Giovannoni, 17 Menicacci, 18 Novelli, 20 Neri, 21 Bruscoli, 22 Bucalossi
All. Cirri/Taddei

Tabellino
3' mt. Torre (0 – 5), 11' mt. Donigaglia (5 - 5), 16' cp. Torre (5 - 8), 36' mt. Torre (5 – 13), 56' mt. Santini + trasf. Di Vitantonio (12 – 13), 61' mt. Boncioli (17 – 13), 80' mt Cenni + trasf. Di Vitantonio (24 – 13)

Woman Of The Match: Fineschi (Le Puma)

Nessun commento

Powered by Blogger.